La scienza della salute

Cosa è dunque la salute? Proviamo a riassumere.

Le scienze biomediche e quelle psicologico-cliniche hanno lavorato a lungo sul concetto di malattia e su come rimuoverla. Uno schema, abbiamo visto, in cui la salute è sostanzialmente assenza di mal-essere. Non ha vita propria e non desta un interesse specifico, almeno fino a quando non è perturbata da un fenomeno deviante.

L’intuizione recente della scienza del ben-essere – e in particolare di quella conosciuta come positive psychology – ha permesso di concentrarsi sulle risorse positive dell’uomo e di studiare le strategie utili a promuoverle. Col rischio, però, che da un arbitrio se ne generi un altro. Se i protagonisti diventano le risorse positive, sarà allora la malattia ad essere percepita come assenza di ben-essere. In pratica c’è sempre uno dei due elementi che – concettualmente – vive solo nell’assenza dell’altro.

Occorre perciò fare un salto, sapere che nessuna delle due dimensioni – mal-essere e ben-essere – può negare l’altra. Hanno ambiti, fenomenologie e natura diverse, richiedono forme distinte di attenzione, ma fanno parte entrambe del complesso sistema che è l’essere umano. È infatti lo stretto rapporto tra mal-essere e ben-essere, il modo in cui dialogano che ci può dire “come sta” la persona.

Tutto questo ci porta a dare dunque una nuova definizione della salute come un processo integrativo di ben-essere e mal-essere fisico, psichico e sociale.

Certo, per noi occidentali, quello di uscire da una logica bipolare è una sfida non da poco. E accettare che non esiste una condizione di ben-essere assoluto (come una di mal-essere), ci costringe a far entrare nel nostro quotidiano le sofferenze come parte della vita. Passaggi difficili che attentano alle basi di molte nostre convinzioni e che per per svelare il loro potenziale culturale, scientifico e sociale richiedono tempo e fatica.

Un lavoro che si costruirà con il contributo critico di tutti, cultori della materia, studenti, professionisti e semplici curiosi. Buona scoperta.

Annunci