Mario Bertini

Penso a questo tema probabilmente da quando sono nato, nel Mugello, in provincia di Firenze. Benessere di corpo e mente li cerco nel pallone, all’età di 12 anni, arrivando a giocare prima nei pulcini e poi nei ragazzi della Fiorentina.calciatore

L’interesse per il concetto e il significato di star bene mi porta a ricercarne le radici fisiologiche: lascio il calcio e mi laureo in medicina. Imparo come ci si cura, ma sento che non basta e torno ad occuparmi della mente. Mi specializzo in psicologia sperimentale e clinica e vado negli Stati Uniti, presso il Downstate Medical Center di New York, dove vengo coinvolto nella grande novità (allora) della Fase REM del sogno.

Rientro in Italia e forte degli studi oltreoceano, sono sempre più convinto che l’attenzione scientifica, non solo dei medici ma anche degli psicologi è di gran lunga centrata sul crinale delle malattia, tanto del
corpo come della mente, e poco orientata al versante della salute.

metriIntuisco, col conforto di un nuovo dibattito scientifico internazionale, che la salute può essere un concetto totalmente nuovo. E forse non è un caso che la scommessa della novità del sogno, non più come una realtà evanescente, ma come solida base neuro-scientifica mi abbia dato lo spunto, il coraggio, di dare fiato all’altra grande novità: il sogno della salute.

rideDi qui l’impegno – nell’Università di Roma La Sapienza -, in una serie di iniziative, didattiche, congressuali, applicative, tutte ispirate a un unico obiettivo: “dalla lotta alla malattia alla costruzione della salute”. Iniziative che hanno portato alla fondazione di un Corso di Perfezionamento Universitario (1993), di una Società Italiana di Psicologia della Salute (1997), di una Rivista di Psicologia della Salute (1997) e infine (1997) all’istituzione di una Scuola di Specializzazione quinquennale post laurea in Psicologia della Salute, la prima nel nostro Paese. In particolare nell’ambito di questa Scuola, mi sforzo, non con fatica ma con gioia, di gettare le basi perché questa nuova tappa sia seguita dai giovani.

curriculum vitae